Strumenti Utente

Strumenti Sito


2.regolamento:12

Differenze

Queste sono le differenze tra la revisione selezionata e la versione attuale della pagina.

Link a questa pagina di confronto

Entrambe le parti precedenti la revisione Revisione precedente
2.regolamento:12 [2020/03/25 12:49]
mythril [Cap. 12 - Consigli di gioco]
2.regolamento:12 [2020/03/25 20:24] (versione attuale)
mythril [Cap. 13 - Consigli di gioco]
Linea 1: Linea 1:
 | [[2.regolamento:​11| Pagina Precedente]] | [[2.regolamento:​13|Pagina Successiva]] | | [[2.regolamento:​11| Pagina Precedente]] | [[2.regolamento:​13|Pagina Successiva]] |
 ======Cap. 13 - Consigli di gioco====== ======Cap. 13 - Consigli di gioco======
 +
 +====Differenze delle conoscenze e regole tra l’In Gioco e il Fuori Gioco====
 +
 +Eilean è una terra che esiste da tempo, e per la quale combattono gli Ordini che hanno il compito di portare alla vittoria il proprio Superno, influenzando così gli equilibri di potere nella parte di Multiverso compresa tra i rami di Yggdrasil. Essere convocati dall’Obelisco è un onore e un onere che implica una nomina diretta da parte della propria terra d’origine.\\
 +Nel momento esatto in cui ci si presenta su Eilean, ogni convocato è pienamente consapevole:​
 +  * dell’Ordine nel quale è stato schierato
 +  * delle proprie abilità e dei loro effetti ​
 +  * di essere stato schierato solo e soltanto per combattere affinché gli ideali rappresentati dal Superno del proprio Ordine possano prevalere su quelli altrui e venire così propagati nel multiverso, influenzando gli accadimenti anche e soprattutto sul proprio mondo di provenienza.
 +  * che non è richiesto si combatta necessariamente attraverso gli ideali del proprio Superno, ma PER essi.
 +  * che andare palesemente e continuamente contro agli ideali del proprio Superno su Eilean potrebbe facilmente incorrere alla sua ira e che questi potrebbe decidere di bandire i convocati a lui invisi.
 +  * che far vincere il titolo di Varelsen al proprio Superno, equivale ad avere un potere ​ sul proprio destino e su quello del suo intero mondo di provenienza.
 +  * che non spendere ogni energia nell’obiettivo della vittoria del proprio Ordine equivale al perdere una grandissima occasione di poter cambiare le cose sul proprio mondo in base ai propri desideri, bisogni e interessi.
 +
 +Non importa quale sia il Valore che più si incarna in te: **farai qualunque cosa affinché il tuo Ordine vinca**. Questo però non vuol dire che tu non possa operare scelte discordanti dal tuo obiettivo! Difatti, __contravvenire ad un dettame o regola del tuo Ordine o ad altri accordi ufficiali non porta ad altro che a conseguenze in gioco e non una infrazione al regolamento fuori gioco__. Ad esempio se un Ordine decide di attaccarne un altro durante un armistizio, non sta commettendo nessuna infrazione Fuori Gioco e tutte le conseguenze negative saranno quindi solo spunto di ulteriore gioco. Così dicendo lasciamo totale libero arbitrio, ricordando che:
 +  * ad ogni azione può corrispondere una reazione del gioco.
 +  * anche l’operato di un singolo può riversarsi contro o a favore di tutta la fazione di appartenenza.// ​
 +//
 +I nostri eventi sono giocati da decine di giocatori diversi e per tale ragione esistono regole all’interno del gioco che hanno come obiettivo la sicurezza dei partecipanti in rispetto del divertimento di tutti. Può quindi accadere che una determinata azione sia vietata a prescindere o possa risultare sgradevole ad altri. Molte di queste situazioni sono previste nel Regolamento di gioco e possono essere gestite dalle **“Safe Word”**. Nel caso dovesse accadere qualcosa che possa mettere a repentaglio la sicurezza dei partecipanti alla scena, è consentito uscire dal gioco con le dita alzate a “V” e porvi rimedio. Qualora questa possibilità venisse usata per proprio vantaggio in gioco, o per questioni oggettivamente di non imminente e grave pericolo, si può essere passibili di richiamo o sanzione arbitrale.//​
 +//
 +E’ importante specificare la differenza tra legge e regola: se qualcosa ha a che fare col gioco, puoi comportarti di conseguenza sapendo che sei ospite di una terra straniera con le sue leggi e che quindi infrangerle porterà a guai solo ed esclusivamente di gioco, mai con il regolamento. Al contrario, trasgredire regole di sicurezza o di comportamento (e specificate come tali, completamente FG) significa disobbedire al regolamento e quindi essere sanzionati. Se hai dubbi, chiedi sempre allo Staff, potrai scoprire che puoi interagire con il gioco molto più di quanto credi, dando la dovuta attenzione alle meccaniche FG/​IG. ​
 | [[2.regolamento:​11| Pagina Precedente]] | [[2.regolamento:​13|Pagina Successiva]] | | [[2.regolamento:​11| Pagina Precedente]] | [[2.regolamento:​13|Pagina Successiva]] |
2.regolamento/12.txt · Ultima modifica: 2020/03/25 20:24 da mythril